Yoga integrale al caldo

L’appuntamento mensile con lo “Yoga al caldo” è ormai diventato una consuetudine per noi di Parsifal che, ormai da anni, lo proponiamo ai nostri soci e a tutti coloro che desiderano approfondire la pratica dello Yoga Integrale o farne la sua conoscenza attraverso un' esperienza intensa e profonda.

Questo tipo di pratica permette di superare più facilmente le tensioni e i blocchi psico-fisici favorendo il rilassamento muscolare e la calma della mente.

L’effetto più evidente è una grande rigenerazione e una sensazione di armonia generale che si raggiunge con piacere, riducendo progressivamente lo sforzo iniziale.

Questa stato non è cosi facile da ottenere dopo una lezione di un’ora al termine di una giornata di lavoro.  Spesso lo stress che si accumula durante il giorno richiede un tempo maggiore per essere risolto e a volte si sperimenta solo in parte la potenzialità di questa potente disciplina, poiché durante una lezione settimanale non sempre è possibile applicare tempi e tecniche più complesse e specifiche .

Lo Yoga al caldo è un’opportunità unica nel suo genere e non richiede doti particolari. La conoscenza millenaria contenuta nello yoga di antica tradizione viene riproposta fedelmente in questa occasione creando le condizioni più adatte per facilitare il superamento dei propri limiti fisici e l’abbandono ad un sentire più autentico di se stessi.

La caratteristica principale di questo percorso di pratica è il calore. Praticare lo Yoga al caldo ci ricollega all’India , dove questa disciplina ha avuto origine e ha espresso il massimo del suo splendore. Il calore esalta la potenza dei suoi effetti: stimola la percezione sensoriale e facilita il mantenimento delle asana. La temperatura della sala di pratica, riscaldata con cura fin dalla notte precedente, accoglie il praticante e lo conduce naturalmente verso un’ atteggiamento positivo verso la vita.

La qualità è rassicurante e per niente aggressiva, nota fondamentale per raggiungere quella condizione di piacere che è lo scopo ultimo dell’incontro. Infatti ogni momento della sadhana conduce a questo: produrre piacere fisico-sensoriale ed emotivo, riducendo lo sforzo e lasciando spazio ad una consapevolezza rinnovata e rigenerante.

Ed ecco allora che al calore avvolgente dell’ambiente si aggiunge il profumo delle fragranze agrumate e aromi d’incenso emanato da brucia essenze, mantenuti sempre accesi . Il percorso di pratica è intervallato da diversi passaggi, non propriamente pause, che permettono di mantenere sempre alto il grado di attenzione (il rito del cioccolato e del te) e di evitare che la temperatura interna raggiunga un livello troppo elevato (abluzione con essenze rinfrescanti).

Attraverso questa raffinata ritualita’, quasi senza tempo ne spazio, cresce sempre di più la sensazione di un piacere diffuso sulla pelle e nel cuore culminando in una condizione mentale di silenzio e di meditazione.

Sentirsi bene, pienamente al centro di se stessi, distaccati dai meccanismi mentali quotidiani che ci distolgono dall’ascoltare i nostri veri bisogni e desideri alla ricerca di più bellezza e armonia, condividere momenti di piacere con altri nella semplicità e all’interno di un’arte così autorevole e raffinata come lo Yoga Integrale, strumento ancora validissimo per l’uomo di oggi… Ecco alcuni dei motivi che dovrebbero spingerci a provare questa magica esperienza .