ANNIVERSARY - LA MISURA EROICA - INCONTRO CON ANDREA MARCOLONGO

LA MISURA EROICA - GLI ARGONAUTI E IL CORAGGIO CHE SPINGE GLI UOMINI AD AMARE

E se la meta di ogni viaggio – che non è mai traguardo, ma sempre punto di svolta intimo e personale – fosse l’amore?

Parsifal ritrova Andrea Marcolongo. Come insegnano due ragazzi antichi, Giasone e Medea, che si misero in viaggio alla ricerca di se stessi; ciò che trovarono di là del mare fu l’età adulta, ma soprattutto l’amore.

L’autrice racconta in questo libro il suo viaggio personale verso Itaca, ovvero l’età adulta, ricostruendo quel passaggio iniziatico della soglia, della linea d’ombra, varcata la quale, si è pienamente se stessi, un necessario e tanto umano prima e dopo tra due porti.

E lo fa attraverso la sua vita, le sue parole e quelle di Giasone e Medea, raccontate nelle Argonautiche di Apollonio Rodio, destinati a diventare tra i più grandi eroi della mitologia greca.

Ogni giorno, a partire dagli uomini che costruirono la prima nave del mondo, Argo, ci mettiamo per mare affrontando venti e tempeste per arrivare a riva, ovvero per diventare diversi da come siamo partiti.

Questo accade anche a chi pratica Yoga.

Il suo ultimo libro racconta del viaggio fondamentale di ogni essere umano venuto dopo Giasone e Medea. E Andrea oltre che viaggiatrice e scrittrice è anche una praticante di Yoga Integrale.

Nella sua vita ha viaggiato molto e ha vissuto in dieci città diverse - e ora vive a Sarajevo.

Ha iniziato a praticare Yoga con noi ed è ritornata a farlo dopo che ci siamo incontrati per la seconda volta.

Il suo libro d’esordio, dedicato al greco, La lingua Geniale, con più di 100.000 copie vendute, è diventato un caso editoriale, tradotto anche in Spagna, Francia, Grecia, Olanda, Portogallo, Croazia, Germania, e in tutto il Sud America.

Scrive per il Venerdì, D di Repubblica e per Tuttolibri.

Ogni volta è bello ritrovarsi.